Investire

Home » Investire

Posts not found

No posts has been found. Please return to the homepage.

Ecco una guida completa a tutto quello che devi sapere sul trading del FTSE MIB, il principale indice azionario italiano. Inoltre, vi presentiamo una lista dei migliori broker CFD FTSE MIB in cui includiamo solo broker regolamentati e sicuri.

Brokers per investire nel FTSE MIB

FITSE MIB o Italia 40

Popolarmente conosciuto come l’indice Italia 40 o anche come MIB, il FTSE MIB è il principale indice borsistico del mercato azionario italiano o “Borsa Italiana” e l’acronimo MIB sta per “Milano Indice di Borsa”.

Si tratta di un indice borsistico molto utile per misurare la competitività dei principali settori in questo paese alpino, poiché include il prezzo delle azioni delle 40 principali aziende italiane.

Storia del FTSE MIB

La Borsa di Commercio di Milano è stata fondata nel gennaio 1808 ed è stata di proprietà pubblica fino al 1998, quando è stata privatizzata. Nove anni dopo divenne parte del London Stock Exchange Group.

Il nome attuale FTSE MIB è stato adottato nel 2009 quando il numero di azioni incluse in questo indice è stato aumentato da 30 a 40. Come strumento finanziario, il MIB è un indice azionario interessante per i suoi movimenti relativamente frequenti, il che rende possibile il commercio di posizioni corte o lunghe.

Dati storici del FTSE MIB

Il valore iniziale del FTSE MIB nel suo primo giorno di negoziazione era di 10.644 punti e da allora il prezzo più alto registrato è stato nel marzo 2000 a 50.108,56 punti e il più basso nel luglio 2012 a 12.362,50 punti.

Come viene calcolato il FTSE MIB?

Come menzionato sopra, il valore del MIB è calcolato prendendo in considerazione il prezzo delle azioni delle prime 40 società italiane. Questa lista di aziende include aziende di tutti i settori.

È un indice ponderato, il che significa che nella sua formula di calcolo viene utilizzato un fattore fluttuante in modo che il peso delle azioni di ogni società sia proporzionale a una serie di fattori.

In altre parole, il prezzo delle azioni di una società più piccola avrà meno peso di quello di una più grande. Altri indici azionari ponderati sono l’IBEX35 o l’S&P 500.

Il valore del MIB è calcolato in euro, la valuta ufficiale in Italia, e durante le ore di trading della Borsa Italiana (maggiori informazioni su questi orari di seguito).

Orari di negoziazione del MIB

L’orario di negoziazione (cioè quando il valore dell’indice può variare) coincide, ovviamente, con l’orario di apertura della Borsa Italiana ed è compreso tra le 9:00 e le 17:30 (GMT+01:00) dal lunedì al venerdì.

Alcuni broker di indici online permetteranno il trading di indici azionari in orari leggermente diversi come dalle 8:30 alle 17:00 e sempre dal lunedì al venerdì.

Trading online FTSE MIB

I metodi di investimento tradizionali non consentono il trading sul FTSE MIB, poiché gli indici azionari sono stati concepiti come semplici strumenti di misurazione. Tuttavia, l’emergere relativamente recente dei broker CFD ha reso possibile negoziare gli indici come se fossero qualsiasi altro strumento finanziario.

Pertanto, facendo trading sul FTSE siamo in grado di fare investimenti basati sul mercato finanziario italiano complessivo piuttosto che su singole società. I principali vantaggi del trading con MIB sono la sua buona liquidità, gli spread competitivi e le lunghe sessioni di trading 5 giorni a settimana.

Come abbiamo già anticipato, il modo più popolare per fare trading sul FTSE MIB è attraverso l’uso di CFD o contratti per differenza. Si tratta di un contratto firmato tra il broker e il trader in cui il trader cercherà di prevedere la differenza tra il prezzo di domanda e quello di offerta per generare profitti.

Vale la pena ricordare che i CFD sono strumenti complessi e il loro uso comporta rischi di perdita di capitale. Inoltre, se facciamo uso della leva finanziaria questo rischio può essere molto più alto. Ecco perché molte istituzioni finanziarie internazionali sconsigliano i CFD.

Se desideri comunque fare trading con i CFD FTSE MIB, dovresti assicurarti di avere le conoscenze necessarie. Un’altra regola fondamentale nel trading di CFD è quella di non investire più di quanto ci si possa permettere di perdere se le cose non vanno come previsto.

Aziende FTSE MIB

Elenco delle aziende che fanno parte del FTSE MIB a partire da oggi:

A2a Atlantia Azimut Holding Banca Generali
Banca Mediolanum Banca Bpm Bper bancario Brembo
Buzzi Unicem Campari Cnh industriale Enel
Eni Exor Ferrari Fiat Chrysler Automobiles
Finecobank Generali Intesa Sanpaolo Italgas
Leonardo Luxottica Mediaset Mediobanca
Moncler Pirelli & C Poste Italiane Prysmian
Rememberati Saipem Salvatore Ferragamo Snam
Stmicroelectronics Telecom Italia Tenaris Terna – Rete Elettrica Nazionale
Ubi Banking Unicredit Unipol Unipolsai

Altri indici del mercato azionario italiano

L’Italia 40 o MIB è il principale e anche il più popolare indice azionario in Italia, ma questo non significa che non ci siano altri indici in quel paese.

Possiamo citare i seguenti:

  • FTSE Italia Tutte le azioni
  • FTSE IT Mid Cap
  • FTSE IT Small Cap
  • FTSE MIB TR EUR

Così tanto per la nostra Italia 40 o guida al trading del MIB. Se vuoi tentare la fortuna con il trading di questo indice azionario, ti consigliamo di farlo con alcuni dei 40 broker online Italia elencati in questa pagina. Sono tutti broker regolamentati che operano secondo i più alti standard di qualità e sicurezza.

Contenuti correlati:

WorldEX.io
© 2021 Worldex.io . All rights reserved.